Incontro Barca-cittadini: una storia già vista in una nuova contingenza politica.

Presenti all’incontro una cinquantina di operatori più quel centinaio di volti soliti – tra cui il mio –  che costituiscono la cosiddetta “società civile” aquilana.

Scopo non dichiarato della giornata: legittimare il ministro Barca.

Nel tendone infatti non è facile capire dove ci troviamo oggi, in che tipo di incontro.

Si capisce che la cornice si chiama “Barca incontra L’Aquila” una specie di tour concentrato in una settimana del ministro della coesione territoriale.

Tappa di oggi la pubblica piazza nel tendone dell’Assemblea cittadina aquilana.

Apre Gianni Chiodi che dall’operazione ne esce riabilitato alla grande.

(altro…)